Iniziative

A Milano, in Via Zante, una fantastica raccolta tappi di quartiere

Written by AmedeoGalano

Oggi raccontiamo la storia di Alessia Stella, utente Nextdoor, nelle vesti di organizzatrice di una raccolta tappi del quartiere “Via Zante” a Milano. Alessia è venuta a conoscenza di una raccolta tappi organizzata da una associazione locale, volta a supportare persone con disabilità, e ha dunque deciso di approfittare di Nextdoor per spargere la voce anche ai propri vicini. Un gruppo di volontari si è organizzato velocemente sull’App per poi trovarsi di persona per la prima raccolta tappi il 17 novembre.

Ecco cosa Alessia ci racconta a proposito della raccolta:

Ciao Alessia, che bella iniziativa! Cosa ti ha spinto a raccogliere tappi?

È tutto cominciato attraverso una semplice ricerca online. Volevo fare volontariato e stavo cercando, un po’ a caso, le possibilità che c’erano a Milano. L’iniziativa di questa raccolta tappi nasce da una associazione che si chiama “La Nostra Comunità” che aiuta le persone disabili e le loro famiglie.

Fantastico, e poi da lì?

E poi da lì, ho cercato di coinvolgere un po’ il quartiere. È partito tutto da Nextdoor dove ho condiviso l’iniziativa con i miei vicini. La prima attività è avvenuta il 17 Novembre. Ora si è creato un vero e proprio gruppo che già si sta organizzando per la seconda raccolta.

Quando si terrà la seconda raccolta?

Crediamo di farla dopo le feste natalizie. Non abbiamo ancora scelto la data precisa, ma direi tra gennaio e febbraio, perché con le feste è sempre un po’ un chaos.

Dove li trovi questi tappi?

I tappi li recuperiamo nelle case, e provengono da bottiglie, i detersivi, etc. Il primo passo è iniziare a raccogliere i tappi a casa propria, il secondo è coinvolgere interi condomini dove il numero di bottiglie è logicamente più grande.

Ultima domanda, cosa ti ha spinto a utilizzare Nextdoor per promuovere l’iniziativa?

Sicuramente la facilità nel comunicare, poi secondo me è molto carina semplicemente come interfaccia. Hai la possibilità, in caso necessitassi di qualcosa o volessi promuovere un’idea interessante, di metterti in contatto con i tuoi vicini e rispondere alle tue esigenze. Ci sono parecchi che lo usano per piccoli lavori, come ad esempio offrirsi come babysitter o per fare ripetizioni. Grazie al fatto che i vicini sono tutti verificati, ciascuno si sente più sicuro e nella piattaforma vige un clima di fiducia. Tutto ciò a mio avviso è fantastico.


Ti interessa partecipare alla prossima raccolta? Compila il form qui sotto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Leave a Comment

Pin It on Pinterest

Shares
Share This