Conosci il team

Conosci il nostro team… Doris, la nostra Community Operations Lead

Scritto da Sara Marazza

Ciao cari vicini! Per la rubrica “Conosci il team” oggi vi presentiamo Doris. Italiana Doc, Doris si occupa di coordinare tutte le attività relative all’assistenza dei membri di Nextdoor e alla comunicazione. Lavorando su due fronti diversi, come Community Operations Lead Doris si interfaccia quotidianamente con tantissime persone diverse e team di ogni nazionalità! Per esempio, già in molto si ricorderanno di Michelle, responsabile del supporto clienti, come lei, ci sono tante altre persone che fanno lo stesso ruolo anche per altri Paesi europei, e Doris si occupa di coordinare tutte le loro attività. Per sapere qualcosa in più su di lei, abbiamo deciso di farle qualche domanda. 

Ciao Doris! Dicci qualcosa su di te: qual è la tua storia?

La mia storia inizia a Roma, città in cui sono nata. La mia famiglia è originaria di Napoli, quindi fin da piccola ho vissuto tutte le vacanze estive e le festività a casa dei miei nonni nella bellissima città partenopea. Napoli, a suo modo, mi appartiene tanto quanto Roma, dove sono cresciuta e ho studiato. Un altro pezzo di cuore l’ho lasciato in Basilicata, dove la mia famiglia possiede una casa estiva, dove conservo tutti i ricordi più belli della mia infanzia e dove cerco di tornare ogni anno. Poi, con il passare degli anni, mi sono allontanata del tutto dall’Italia e ho vissuto all’estero in diversi Paesi, quindi di pezzi di cuore ne ho lasciati in giro parecchi!

Cosa ti piaceva fare da piccola nel tuo quartiere?

Da piccola, nel mio quartiere, avevo uno stretto gruppo di amiche che frequento ancora oggi. Io e le mie amiche cercavamo di organizzare sempre attività divertenti, creative o sportive, nel parco proprio “sotto casa”. Una volta prendevamo la bici, un’altra “cucinavamo” dei dolcetti al cioccolato preparati con terra e acqua, altre volte giocavamo a nascondino. Diciamo che siamo state fortunate a vivere in un quartiere con grandi spazi verdi, tranquillo e residenziale, dove molte famiglie si conoscevano tra loro e si aiutavano a vicenda. 

Cosa ti ha spinto a unirti a Nextdoor?

La voglia di conoscere meglio il quartiere e la comunità in cui vivo, che è attualmente ad Amsterdam. Nextdoor mi ha aiutato a raccogliere le idee su come funzionano le cose qui, capire se ci sono servizi simili a quelli italiani e, perché no, cercare di migliorare la lingua olandese. Nextdoor si è rivelata un’app ricca di informazioni utili su tutti questi fronti.

C’è una storia di un membro che ti ha colpito o inspirato particolarmente?

Non c’è una storia in particolare, perché rimango sempre piacevolmente colpita dalla voglia dei vicini di Nextdoor di organizzare, gestire, coinvolgere e accogliere tutte le persone nelle varie comunità di quartiere. Riceviamo molte email di membri che propongono attività o eventi, e sono tutte iniziative bellissime.

Come fanno le persone a contattarti?

Contattarmi è molto semplice, grazie al modulo di contatto. Sono sempre felice di rispondervi!

Ti è piaciuta la storia di Doris? Lasciaci un commento!

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This