News

Primo compleanno di Nextdoor, ci siamo quasi! Un riassunto di questa estate fantastica

Scritto da AmedeoGalano

Cari vicini, già un anno è trascorso da quando, a settembre 2018, è nato il progetto Nextdoor Italia. Come sempre, in corrispondenza di tappe importanti, giunge il momento di tirare le somme su ciò che è successo e dare uno sguardo a quello che sarà. Siamo stati menzionati dai più importanti giornali italiani, come La Repubblica e il suo supplemento del Venerdì, o il Giornale, dimostrando un diffuso interesse da parte della stampa.

Nextdoor è un social network di quartiere dove interagisci coi tuoi vicini di casa: persone che puoi incontrare costantemente nel quartiere recandoti in edicola ogni mattina, alla fermata del bus o al mercato rionale. Un’applicazione utilizzata da persone comuni, che dopo essersi conosciute online interagiscono nella vita reale quotidiana.

Tantissime attività, iniziative e nuovi vicini si sono aggiunti alla nostra comunità in questo primo anno di Nextdoor. Stiamo facendo rivivere il vero significato di vita di quartiere, aiutandovi a far crescere piccole comunità locali come se fossero delle grandi famiglie. Questo ha reso possibile il susseguirsi di iniziative meravigliose, come ad esempio il concerto di Gambara.

Abbiamo iniziato a lavorare con associazioni non governative, su temi come la ricerca del lavoro e la lotta alla solitudine, per esempio ReAgire, con la quale abbiamo proposto dei workshop sulla scrittura del curriculum.

Noi di Nextdoor amiamo conoscere la vostra opinione e conoscervi di persona per capire come migliorare. Gaetano, ambasciatore di Bruzzano, ha pensato di organizzare un incontro tra il nostro staff e i suoi vicini di casa, per spiegare cos’è Nextdoor e come sia la soluzione perfetta per il proprio quartiere.

Ci stiamo preparando a un autunno ricco di eventi, con l’obiettivo di far diventare le vostre comunità sempre più coese. Per farvi capire su cosa stiamo lavorando, abbiamo pensato di spiegarvi nel dettaglio alcune delle iniziative correnti.

ArtWalk: alla scoperta delle bellezze artistiche d’Italia

Le cosiddette ArtWalk sono diventate un nuovo strumento per conoscere i tesori ed i luoghi nascosti dei luoghi in cui viviamo. Secondo Gaia, la nostra responsabile del progetto, “le camminate artistiche sono nate da esigenze che abbiamo intercettato. Volevamo dare avvio a un’esperienza che permettesse ai vicini di conoscersi, non solo attraverso un social network ma di persona, camminando tra le vie della città. Le camminate artistiche, oltre a connettere una comunità virtuale nella vita reale, rafforzano la consapevolezza del luogo in cui viviamo. L’obiettivo è prendere coscienza delle bellezze storiche che ci circondano con il fine di tutelarle e scambiarci le nostre conoscenze”. Prima, a passeggio nella Milano Liberty, poi alla scoperta di fontane e giochi d’acqua, e tanto altro. Il tema della prossima ArtWalk sarà la scoperta della Bologna Medievale, un tour per scoprire le 22 torri del Medioevo bolognese. L’appuntamento è il 21 settembre alle 10:30 in Piazza Maggiore, sotto la Torre dell’Orologio di Piazza d’Accursio a Bologna. Volete partecipare o aiutarci ad organizzare una ArtWalk nella tua città?

Associazione Nazionale Controllo Di Vicinato: assieme per migliorare la sicurezza nel tuo quartiere

L’Associazione Nazionale Controllo Di Vicinato (ANCDV) è una realtà con a cuore la sicurezza collettiva e di quartiere. L’associazione è presente in 450 comuni italiani e, citando le parole del presidente Leonardo Campanale, “nasce per creare una rete che unisca le realtà preposte al controllo del proprio quartiere, promuovendo concetti come vicinato sicuro e sicurezza partecipata, a partire dalla conoscenza reciproca delle persone che abitano attorno a noi. Grazie a Nextdoor possiamo trasformare un problema in un’opportunità di aggregazione, aiuto reciproco e inclusione sociale, combattendo anche la solitudine a tutte le età”. Nextdoor, insieme con l’Associazione Nazionale Controllo Di Vicinato, ha avuto modo di presentarsi come “miglior app al mondo per la sicurezza di quartiere” alla riunione annuale della European Neighbourhood Watch Association (EUNWA), la rete internazionale di controllo di vicinato, che si è tenuto a Venezia il 2 e 3 Settembre.

E’ stato un anno veramente fantastico. In attesa dei festeggiamenti per il nostro primo compleanno Amedeo, Doris, Michelle, Gaia e Sara sono pronti ad aiutarvi, giorno dopo giorno, nella vostra esperienza su Nextdoor ascoltando, organizzando e raccontando tutto quello che di bello, utile e meraviglioso state creando nel vostro quartiere.

Lasciaci un commento, e facci sapere com’è la tua esperienza su Nextdoor!

1 Commento

  • Nel secondo anno di vita di nextdoor spero si diffonderanno nuove iniziative di aggregazione e socializzazione. Le nostre citta’ e i nostri quartieri ne hanno forte bisogno
    Forse servirebbe maggior visibilita’ sui media .
    Qualche passaggio sulla tv potrebbe aiutarci..

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This