Nextdoor Italia spegne la sua seconda candelina!

In occasione del secondo anniversario di Nextdoor Italia abbiamo deciso di festeggiare con un’iniziativa veramente speciale: in collaborazione con Retake Milano, Milanosport e il Comune di Milano abbiamo attivamente collaborato per la riqualificazione del centro sportivo Procida. 

Il quartiere si costruisce di piccole e buone azioni e noi per primi ci impegniamo perché ciò accada: il nostro nuovo logo ricorda una mano che saluta, gesto tanto semplice quanto amichevole, ma è proprio su questo presupposto che Nextdoor basa la sua filosofia, tanti piccoli gesti positivi che insieme rendono il quartiere un posto magnifico in cui vivere. 

La riqualificazione prevede un grande murale sulla facciata laterale del centro sportivo: lo street artist Vincenzo Magno, in arte Vim, ha dipinto due enormi balene come simbolo di rinascita, “depositaria della memoria del pianeta e, fin dall’antichità, emblema del principio di tutte le cose” come lui stesso ha spiegato. 

L’artista e la sua opera ripresi da un fotografo.

Si ringrazia anche l’assessore Lorenzo Lipparini che commenta così l’iniziativa: “una nuova opera di street-art che si aggiunge alle molte che stanno rendendo più bella la nostra città. Promuoveremo un patto di collaborazione per ampliare e rendere ancora più di impatto questo intervento con il coinvolgimento della scuola vicina e dei cittadini del quartiere. Un ringraziamento particolare anche allo sponsor Nextdoor che garantisce la sostenibilità di queste realizzazioni”.

La frase scelta da Nextdoor Italia.

“Il quartiere è il tuo habitat naturale – I vicini sono le onde della tua città”.

Questa è la frase dipinta sul muro opposto alla parete, la frase scelta da noi di Nextdoor per ricordare ancora una volta quanto importante sia la socialità all’interno del quartiere.

Il Team di Nextdoor Italia

Mostra i commenti

Unisciti alla discussione

Una risposta a “Nextdoor Italia spegne la sua seconda candelina!”

  1. Gaetano dice:

    credo che l’applicazione posso migliorare tantissimo sono presenti tanti bug allo stesso tempo riesce a collegare bene il quartiere ancora per arrivare dei buoni livelli di comunicazione ma credo che siamo sulla strada giusta auguri nextdoor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.