La storia del mese, Febbraio: “Think Green” l’iniziativa nata e cresciuta grazie a Nextdoor!

I ragazzi di Liberamente insieme agli altri volontari, 20 Febbraio 2021.

La rubrica “La storia del mese” è una raccolta delle storie più belle che nascono grazie a Nextdoor. Se anche tu hai una storia da raccontare non esitare, scrivi un’e-mail a aiuto@nextdoor.com e condividila con noi, saremo felici di pubblicarla sul nostro blog.

Per la storia di Febbraio, ci spostiamo e da Milano scendiamo giù fino alla Capitale. Questa volta sono un gruppo di giovani i protagonisti della storia, precisamente un gruppo di ragazzi romani che hanno fondato un’associazione chiamata “Liberamente” che si è posta l’obiettivo di organizzare delle attività utili per il sociale e per il locale. 

La prima iniziativa promossa dai ragazzi di Liberamente porta il nome di “Think Green” ed è finalizzata alla creazione di una comunità di volontari che si dedica alla cura e alla pulizia del quartiere. E quale miglior strumento di Nextdoor per comunicare con tutta la città? Infatti è stato proprio su Nextdoor che l’associazione ha iniziato a reclutare i volontari che si unissero Sabato 20 Febbraio alla prima giornata “Think Green” che prevedeva la pulizia delle strade nei quartieri di Prati e Vittoria. La risposta della community è stata fantastica e diverse persone si sono unite entusiaste dell’iniziativa. Sono stati centinaia i rifiuti raccolti e gettati, ma soprattutto è grande il messaggio che questa iniziativa ci lascia!

I volontari impegnati nella pulizie delle strade di Roma.

Vuoi unirti anche tu alle prossime giornate promosse dai ragazzi di Liberamente? Se sei un utente di Roma raggiungili e contattali a questo link!

Nextdoor è sempre orgoglioso di essere attivo nel sociale ed affiancare realtà come queste che, come noi, sono impegnate per migliorare la vita nel quartiere! 

Ti è piaciuta la storia? Condividila negli altri social e invita i tuoi amici ad iscriversi a Nextdoor!

Il Team di Nextdoor Italia

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.