News

Buon Anno da Nextdoor. Ci aspetta un 2019 pieno di sorprese!

Scritto da AmedeoGalano

Cari vicini di tutta Italia, Buon Anno! E’ stato un 2018 stratosferico, in cui siamo riusciti a creare delle bellissime comunità… tuttavia siamo solo all’inizio!

Col 2019 ormai iniziato, abbiamo pensato di racchiudere in una e-mail tutti i momenti salienti dello scorso anno, in modo da iniziare l’anno nuovo con un’ondata di positività.

Tutto è iniziato a Settembre, con uno splendido evento di lancio assieme a Brunello Cucinelli, tutto il team Nextdoor e alcuni tra i primi ambasciatori Nextdoor!

Abbiamo lanciato in Italia con una missione ben precisa: riscoprire la bellezza di vivere nel proprio quartiere, far parte di una magnifica comunità, proprio a due passi da casa.

La bellezza di 1,355 quartieri sono già stati lanciati, nello specifico 242 a Milano e 240 a Roma! Inoltre, più di 10.000 “grazie” sono stati lasciati nella piattaforma e 905 eventi sono stati organizzati. Infine, siamo onorati di essere stati accolti in modo splendido dai media Italiani: ben 139 tra giornali, blog, quotidiani e TV nazionali (RAI) hanno parlato di noi in così pochi mesi.

Tra le migliaia di conversazioni nate su Nextdoor, il post più “popolare” ha ottenuto ben 249 risposte! Tra le storie di successo ci sono quelle di Vincenzo, del quartiere Gambara, che ha organizzato e promosso tramite Nextdoor un concerto di beneficenza in piazza. Lo stesso vale per Simone, di Via Largo Murani, che ha organizzato un torneo di beach volley sponsorizzato Nextdoor coinvolgendo 8 quartieri di Milano.

Oltre ad aver contato centinaia di eventi organizzati, dove i vicini si sono incontrati per un aperitivo o per discutere su come migliorare il proprio quartiere, abbiamo visto tantissimi utenti aderire all’iniziativa per combattere la solitudine, con più di 150 persone che hanno attivamente offerto il proprio tempo per aiutare i propri vicini.

“Rendi il tuo quartiere un posto migliore, più connesso e più sicuro”: è bellissimo vedere come questa proposizione sia accettata in tutto il mondo, non solo in Italia. I nostri vicini mediterranei Spagnoli amano Nextdoor tanto quanto noi, infatti abbiamo lanciato nel 2018 giusto un giorno dopo! Dopo circa un altro mese, siamo approdati anche nella terra dei canguri: Australia! Inoltre, un nuovo amministratore delegato ha preso in mano le redini di Nextdoor in America: Sarah Friar, una delle menti più brillanti al mondo nel panorama business internazionale. A questo proposito, Sarah ha speso del tempo per creare un bellissimo messaggio, che racchiude la missione e la visione di Nextdoor ed è diretto a tutti i nostri membri nel mondo, curioso? Visita il blog post.

Tante novità ci aspettano nel 2019: collaborare con organizzazioni governative e non-profit, continuare a supportare progetti di quartiere come il torneo di beach volley, costruire forti comunità come quella di Gambara, e utilizzare Nextdoor come piattaforma per migliorare la sicurezza locale.

Lascia un commento

Pin It on Pinterest

Shares
Share This