Prima ArtWalk a Firenze…Una passeggiata nelle meraviglie rinascimentali tra vicini!

Porticato Rinascimentale Veduta Firenze

Ciao vicini! Lo sapete che le nostre ArtWalk sono arrivate anche a Firenze? Dopo aver visitato Milano e sue bellezze artistiche e architettoniche, dopo aver fatto un viaggio nell’arte medievale di Bologna, stavolta i vicini Nextdoor hanno deciso di organizzare un’ArtWalk in una delle città più belle d’Italia… Firenze! E l’hanno fatto in una versione natalizia.

Lo scorso 23 dicembre alle 18:00 i vicini si sono riuniti in Piazza Santissima Annunziata, davanti all’omonima Basilica riconosciuta tra le più belle della Penisola. Partendo dal centro di Firenze i vicini hanno potuto scoprire qualcosa in più dell’architettura e dell’arte rinascimentale, ma non solo! Passeggiando per le strade durante il periodo natalizio, hanno ammirato le bellezze fiorentine addobbate a festa tra mercatini, alberi di Natale e luci colorate.

A spasso nella Firenze rinascimentale

Firenze è la culla del Rinascimento, una delle città che meglio rappresenta l’importanza dell’arte e della cultura italiana nel mondo. Capitanati dalla guida turistica Luca, i vicini hanno apprezzato sotto una luce diversa l’immenso contributo architettonico di Brunelleschi e i meravigliosi affreschi di Michelangelo.

Il periodo rinascimentale è stato uno dei più proficui della storia d’Europa. Sviluppatosi in Italia e in particolare a Firenze tra la fine del Medioevo e l’inizio dell’Età Moderna, il Rinascimento è stato vissuto dai suoi protagonisti come un’età di cambiamento. È stato durante i secoli dal XIV al XVI che la società ha sviluppato un nuovo modo di concepire il mondo e la percezione di sé stessi all’interno della civiltà, maturando idee e nuove concezioni che hanno portato alla riscoperta delle tradizioni antiche e degli usi di latini e greci dopo il grande buio del Medioevo, dando vita all’Umanesimo, che ha poi avviato la grande rinascita della cultura europea.

Molti dei vicini Nextdoor sono rimasti piacevolmente sorpresi dalla bravura di Luca, la guida, che ha saputo far appassionare il gruppo alla vita, all’arte e alle tecniche architettoniche del rinascimento fiorentino. Ma gli angoli suggestivi e più nascosti di Firenze non sono state le uniche cose ad aver reso piacevole questa ArtWalk.

Il vero motivo dell’entusiasmo dei nostri utenti è stata la possibilità di scoprire la città sotto un altro aspetto, senza sottovalutare il valore dell’aggregazione e il fatto di stare insieme senza limiti di età. Le ArtWalk sono sempre una buona scusa per regalarsi una passeggiata tra vicini di casa, conoscendo meglio i luoghi in cui viviamo e stringendo nuove relazioni con chi ci abita vicino e condivide i nostri stessi interessi.

Pronto a partecipare alla prossima ArtWalk? Scrivi nei commenti cosa ti piacerebbe visitare, chissà che la prossima passeggiata artistica non sarà proprio sotto casa tua!

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.